ASSOCIAZIONE EUROPEA MOBBING IN SANITA'
Mobbing: ovvero il disagio psicologico nell'ambiente di lavoro.
Cos'è il mobbing
4 giugno 2002
Corte di Giustizia UE sentenza n° C-164/00
Il lavoratore può rifiutare il trasferimento se le mansioni assegnategli nella nuova sede non sono adeguate a quelle in precedenza svolte.
   
programma ufficiale
27 gennaio 2003
Sezione Lavoro
Ordinanza del Tribunale di Sulmona
   
programma ufficiale
15-1-2004
DIMISSIONI DAL LAVORO ANNULLATE
§ MOBBING: DIMISSIONI ANNULLATE Le dimissioni di un lavoratore esasperato dal mobbing possono essere annullate. Lo ha stabilito la Sezione Lavoro della Corte di Cassazione occupandosi del caso di una dattilografa licenziatasi dopo essere stata sottoposta a pressioni psicologiche. La Suprema Corte di Cassazione, Sezione Lavoro, con sentenza n.515 depositata in Cancelleria il 15 gennaio 2004, ha spiegato che il disagio psicologico derivante da una condotta persecutoria da parte del datore di lavoro può assumere la forma di incapacità di intendere e volere che rende nulli tutti gli atti compiuti ivi comprese le dimissioni. La sentenza in questione è consultabile presso il sito web della Confsal: www.confsal.it (Giurisprudenza/contenzioso).
sss
sentenze
ss
   
programma ufficiale

 

 
     
 


 

 
 
 

   
   

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
Direttive comunitarie
Decreto legislativo n.168
L.R. LAZIO
disegno legge s 422
Il Mobbing
Mobbing un problema sociale
Il Mobbing un attacco alla dignità di chi lavora
mobbing all'ospedale di Salerno
inail
CONGRESSO NAZIONALE ASSOCIAZIONEMOBBING